fbpx

Dolce in coppa ai mirtilli (chetoricetta)

Breve descrizione

La frutta durante la dieta chetogenica non è ammessa per l’elevato quantitativo di zuccheri che questa naturalmente contiene. Mirtilli, lamponi e ribes grazie al loro ridotto contenuto in zucchero possono però rientrare in una giornata chetogenica se non si eccede con la quantità.

La stevia è un dolcificante ad apporto calorico zero, che permette di addolcire le preparazioni quando non si possono usare altri tipi di zuccheri.

La ricetta è stata pensata in particolare per chi è in regime chetogenico, ma va bene anche come merenda o dolce leggero di fine pasto per tutti.

Ingredienti

  • 250 g ricotta vaccina
  • 1/4 cucchiaio stevia
  • 1 foglio di gelatina
  • 10 nocciole
  • 50 g latte parzialmente scremato
  • 125 g mirtilli

Pronto in

4 ore: 20 min

Difficoltà

3/10

2

Porzioni / Persone

Fattori nutrizionali

Indicazioni

1. Mescolare la ricotta con la stevia fino ad ottenere un composto omogeneo e senza grumi.
2. Ammollare la gelatina in acqua fredda per almeno 10 minuti, dopodichè scaldare la piccola quantità di latte in un pentolino ed aggiungervi la gelatina ammollata e ben strizzata, mescolando bene (spostando il pentolino dal fuoco).
3. Aggiungere il latte con la gelatina sciolta al composto di ricotta, aggiungere anche i mirtilli e mescolare il tutto rompendo anche qualche mirtillo nell'impasto.
4. Porzionare in 2 coppette (potete usare anche dei bicchieri da martini), livellare e aggiungere la granella di nocciole.
5. Lasciar riposare in frigo 4 ore o una notte intera.

Go Top