fbpx

Hamburger di zucchine

Breve descrizione

Gli hamburger di zucchine sono un secondo piatto a base di verdure davvero delizioso, molto semplice da preparare e che farà impazzire tutti… soprattutto vi permetterà di poter far consumare le verdure anche ai più piccoli, che solitamente non le amano moltissimo.

Consigliato soprattutto per la stagione estiva, quando si trovano zucchine fresche, con un sapore ancora più intenso e sopratutto ricche di tutte le loro vitamine.

Gli hamburger di zucchine si conservano per al massimo un paio di giorni in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico. Prima di essere nuovamente servite ai vostri ospiti andranno scaldate a microonde o in forno tradizionale: in questo modo torneranno ben morbide come quando le avete preparate.

Le zucchine, composte dal 95% da acqua, sono quasi prive di calorie, il che le rende particolarmente adatte nelle diete ipocaloriche. Sono povere di sale, rinfrescanti e facilmente digeribili.

Le loro caratteristiche, le rendono particolarmente adatte anche nella prima infanzia; le zucchine, infatti, sono tra i primissimi alimenti ad essere introdotti durante lo svezzamento dei neonati. 

Le zucchine sono ricchissime di minerali e oligoelementi, come fosforo, potassio, magnesio e calcio, ma anche acido folico, vitamina E e vitamina C. Sono diuretiche e aiutano a contrastare i problemi delle vie urinarie; sono valide alleate di chi soffre di infiammazione intestinale; sono molto utili in caso di stitichezza . Alle zucchine vengono, inoltre, riconosciute proprietà rilassanti e calmanti. 

Ingredienti

  • 4 zucchine
  • 50 g parmigiano reggiano
  • 30 g pangrattato
  • 1 spicchio di aglio
  • quanto basta sale
  • quanto basta olio EVO

Pronto in

0 ore: 10 min

Difficoltà

2/10

4

Porzioni / Persone

Fattori nutrizionali

Indicazioni

1. Eliminare le due estremità delle zucchine e lavarle sotto acqua fredda corrente. Utilizzando una grattugia si dovrà ottenere dei fili sottili di zucchine. Procedete in questo modo per tutte le zucchine a vostra disposizione. In alternativa potete anche ridurle in piccole cubetti, a seconda dei vostri gusti.
2. Prendere quindi una padella e mettere a soffriggere uno spicchio d’aglio intero insieme a dell’olio extravergine d’oliva. Aggiungere le zucchine e quando inizieranno ad appassire aggiungere del sale; poi mettere da parte a freddare. La cottura sarà molto veloce perché lo spessore delle zucchine è davvero minimo (e poi completeranno la loro cottura successivamente).
3. Prendere una ciotola ed amalgamare insieme le zucchine ormai fredde, il pangrattato, il formaggio ed il sale. Aggiungere dell’altro pangrattato se la consistenza dovesse essere ancora troppo morbida. Si dovrà ottenere un composto che sia morbido ma non troppo e che soprattutto non sia più appiccicoso.
4. Si può utilizzare un apposito strumento oppure aiutarsi direttamente con le mani, che bisognerà prima ungere con dell’olio, così che l’impasto non si attacchi. Prelevare la quantità di impasto che si desidera, a seconda della grandezza degli hamburger che si vuole ottenere; appiattire e formare un hamburger. continuare così fino all'esaurimento del composto.
5. Prendere quindi una padella, ungere con olio EVO e quando questo sarà ben caldo aggiungere gli hamburger e far cuocere per alcuni minuti per lato fino a quando avranno un aspetto ben dorato.
6. Una volta pronti andranno serviti ben caldi ai vostri ospiti. Potete arricchire il piatto aggiungendo alle zucchine anche delle carote o dei fiori di zucca precedentemente lessati e tagliati in pezzi. Il risultato sarà ancora più saporito.

Go Top