fbpx

Insalata di radicchio, mele, noci e grana

Breve descrizione

Dopo qualche eccesso natalizio, vi suggeriamo una ricetta light e nutriente per un pranzo o una cena all’insegna della leggerezza (attenzione, mai saltare i pasti!)

Si può usare la stagionalità e la fantasia per creare delle insalate, che sono dei piatti completi e veloci da preparare.

In questa ricetta viene usato come ingrediente base il radicchio tardivo di Treviso, dal sapore gradevolmente amarognolo e croccante nella consistenza. Il radicchio tardivo di Treviso è ottenuto secondo la tradizionale tecnica di forzatura ed imbianchimento durante la quale i mazzi, dopo la raccolta vengono posti in vasche riempite con acqua corrente di risorgiva. Una volta ottenuti i nuovi germogli (dopo circa 15 giorni) si procede con la fase di toelettatura, lavaggio e confezionamento.

Il radicchio contiene molti minerali soprattutto potassio, ma anche magnesio, fosforo, calcio; contiene, inoltre, vitamine del gruppo B, C, E. Ha un bassissimo potere energetico ed è ricco di fibre utile a garantire una regolare attività intestinale e a ridurre l’assorbimento degli zuccheri nel sangue.

Ingredienti

  • 200 g radicchio di Treviso
  • 200 g mele
  • 30 g grana padano
  • 1 cucchiaino olio EVO
  • 1 cucchiaino aceto balsamico
  • pizzico sale

Pronto in

0 ore: 10 min

Difficoltà

2/10

2

Porzioni / Persone

Fattori nutrizionali

Indicazioni

1. Lavare e scolare il radicchio, poi tagliarlo a striscioline sottili e posizionarlo in un recipiente capiente.
2. Lavare la mela, sbucciarla e ricavare delle fettine sottili o tagliarla a dadini. Unirla al radicchio.
3. Aggiungere delle scaglie di grana padano e dei gherigli di noce.
4. Infine, si condisce con un’emulsione di olio di oliva extravergine, aceto balsamico e sale.

Discussioni:

Un commento

Scrivi una risposta o un commento:

Go Top