fbpx

Pasta con pesto di mandorle

Breve descrizione

Frutta secca solo come fine pasto o in occasioni speciali?

Se nelle giuste quantità, noci, mandorle, nocciole possono rappresentare un ottimo aiuto alla salute durante tutto l’anno.

Certo sono un ottimo spuntino durante la giornata, ma la frutta secca può essere benissimo integrata nei nostri pasti come ingrediente speciale!

Nella ricetta che vi presentiamo oggi sono state utilizzate le mandorle che, oltre ad avere un buon quantitativo di sali minerali (magnesio, potasio,…), sono anche ricche di vitamina E ed aiutano il nostro sistema cardiovascolare a rimanere in buona salute.

Ingredienti

  • 320 g pasta a piacere (meglio se integrale)
  • 200 g pomodorini
  • 30 g mandorle sgusciate
  • 3 pomodorini secchi
  • 2 cucchiaio parmigiano
  • 3 cucchiaio olio EVO
  • A piacere basilico
  • quanto basta sale

Pronto in

0 ore: 30 min

Difficoltà

3/10

4

Porzioni / Persone

Fattori nutrizionali

Indicazioni

1. Mettere sul fuoco l'acqua per cucinare la pasta.
2. Dopo aver lavato i pomodorini metterli in un mixer con mandorle, parmigiano, basilico ed olio e tritare il tutto grossolanamente. A piacere aggiungere nel mixer anche 2-3 pezzetti di pomodorini secchi per rendere il tutto più saporito.
3. Mettere a cuocere la pasta e scolarla 2-3 minuti prima del termine della cottura.
4. Mettere il pesto rivisitato in una padella abbastanza capiente per farci saltare la pasta amalgamando bene il tutto. Nel caso dovesse risultare troppo secco tenere da parte un po' di acqua di cottura della pasta per rendere il sughetto più cremoso.
5. Impiattare con una fogliolina di basilico per decorazione e mangiare caldo.

Go Top