Pasta integrale con agretti

Breve descrizione

Un primo piatto semplice, che unisce pasta integrale ad un sugo fatto con verdure tipiche della stagione primaverile (marzo-aprile), non molto conosciute ed utilizzate: gli agretti!

Gli agretti, conosciuti anche come barbe di frate o senape dei monaci, sono in realtà le foglie filiformi di un vegetale, chiamato Salsola di Soda.

Costituiscono un ingrediente dalle ottime proprietà nutrizionali: sono infatti ricchi di vitamine A e B, sali minerali, come potassio, calcio, magnesio, ferro e di fibre.

Il modo migliore per gustarli mantenendo le loro proprietà è cuocerli a vapore.

Ingredienti

  • 170 g pasta integrale
  • 120 agretti
  • A piacere pomodorini
  • scalogno/cipolla/cipollotto
  • quanto basta sale
  • quanto basta olio EVO

Pronto in

Difficoltà

2/10

2

Porzioni / Persone

Fattori nutrizionali

Indicazioni

1. Pulire gli agretti, eliminando le radici. Lessare in acqua bollente e salata per 6/8 minuti.
2. Lavate molto bene i pomodori, e asciugateli. Tagliate in due metà ogni pomodorino e togliete la parte verde del picciolo. Spremeteli in una ciotola per eliminare l'acqua e gran parte dei semi.
3. Tagliate lo scalogno e fatelo dorare in una padella con un filo di olio extravergine di oliva. Aggiungere i pomodorini.
4. Nel frattempo lessate la pasta (è possibile cuocere gli spaghetti nell'acqua di bollitura utilizzata per lessare gli agretti).
5. Aggiungere gli agretti in padella (interi o tagliuzzati). Salate leggermente e mescolate. A scelta, è possibile tenere da parte metà degli agretti cotti e frullarli con un po' di acqua di cottura della pasta, per creare una cremina, da aggiungere poi in padella.
6. Aggiungere qualche cucchiaio di acqua di cottura al sugo. Scolare la pasta e finire la cottura nella padella con il sugo, amalgamando bene il tutto; servire.

Go Top