fbpx

Bevanda di riso fatta in casa

Breve descrizione

Le alternative al latte vaccino sono ormai tante e varie e le troviamo in tutti i supermercati. Ma avete mai pensato di provare a farne in casa?

Il latte di riso che si trova in commercio, ad esempio, si può tranquillamente fare in casa partendo dal tipo di riso che più piace.

Si può infatti usare il riso basmati, quello nero, rosso o quello integrale… a seconda del proprio gusto!

Farlo è semplicissimo, la regola d’oro è: ogni 500 ml di acqua si aggiungono 50 g di riso e un pizzico di sale integrale (a proprio gusto).

Sotto troverete il procedimento per realizzarlo; questo procedimento può essere utilizzato per prodursi latte con qualsiasi cereale! Se si utilizzano i cereali integrali alcune fibre passeranno anche nella parte liquida rendendo la bevanda più completa e salutare.

Visto che si tratta di un procedimento facile ma un po’ lungo, eventualmente si può anche farne di più e congelare il latte raffreddato per averlo sempre disponibile!

Ingredienti

  • 50 g riso tipo a piacere
  • 500 ml acqua
  • pizzico sale integrale

Pronto in

2 ore: 20 min

Difficoltà

2/10

Porzioni / Persone

Fattori nutrizionali

Indicazioni

1. Mettere in una pentola l’acqua e quando starà bollendo aggiungere il riso.
2. Lasciare bollire almeno 2 ore a fiamma bassa.
3. Passato il tempo necessario, frullare il tutto a basa velocità (per un paio di minuti) con un frullatore ad immersione.
4. Filtrare poi il composto con un colino a maglie strette o ancora meglio con un telo di cotone che poi dovrà essere strizzato bene.
5. La bevanda è pronta e si può conservare per 2-3 giorni in frigorifero. 

Go Top