fbpx

Dieta per dimagrire: tutto quello che c’è da sapere

Argomenti Articolo: Dieta per dimagrire: tutto quello che c’è da sapere
Ma nella pratica come faccio a perdere peso? Dieta per dimagrire in estate Dieta per dimagrire in inverno La migliore dieta da seguire per dimagrire Posso dimagrire in modo veloce? I consigli del nutrizionista

Il termine dieta viene dal greco “diaita”, che significa “modo o stile di vita”. Nell’antichità greca, infatti, il termine veniva usato in riferimento alla condotta di uno stile di vita sano che comprendeva non solo l’alimentazione ma anche l’esercizio fisico e il giusto riposo.

Con gli anni, invece, si è finiti (erroneamente!) per associare il termine dieta ad un rimedio temporaneo con l’unico fine di perdere peso.

E in effetti di diete per perdere peso, in modo più o meno veloce, ne esistono tantissime ma chiediamoci quante di queste diete sono effettivamente efficaci nel lungo termine, quante diete ci fanno perdere peso restando in salute e quante diete ci permettono di mantenere nel tempo i risultati raggiunti. Solo se facciamo della dieta il nostro stile di vita riusciamo a vivere in salute mantenendo il giusto peso.

Ma nella pratica come faccio a perdere peso?

E’ indubbio che per perdere qualche chilo di troppo occorre un deficit calorico (più o meno marcato a seconda della persona e dell’obiettivo da raggiungere) cioè le calorie in uscita devono superare quelle in ingresso, ma questo non basta: è necessario porre attenzione a quali alimenti vengono introdotti nell’alimentazione quotidiana, come vengono abbinati, il timing dei pasti, ecc. Inoltre è fondamentale assicurarsi che il tutto sia accompagnato da uno stile di vita tendenzialmente sano, dalla giusta attività fisica e dal giusto riposo.

Abbandoniamo l’idea della dieta last minute, delle ricette magiche sgonfia pancia, degli alimenti miracolosi… dietro ad un dimagrimento vero e sano non c’è nulla di tutto questo, c’è solo consapevolezza, attenzione nella scelta e nell’abbinamento degli alimenti, c’è pazienza e tanta costanza!

Tuttavia, ci sono degli aspetti basilari da prendere in considerazione se si vuole iniziare un percorso di dimagrimento. Si tratta di poche semplici regolare da applicare quotidianamente:

  • Bere almeno 2 lt di acqua al giorno
  • Consumare frutta e verdura ogni giorno
  • Ridurre il consumo di cibi raffinati e confezionati
  • Prediligere cereali integrali
  • Ridurre l’uso di sale e zucchero
  • Preferire fonti proteiche magre come carne bianca, pesce bianco o azzurro, proteine vegetali come quelle derivanti dai legumi
  • Fare 5 pasti al giorno per mantenere attivo il metabolismo
  • Evitare alcol e bibite gassate
  • Ridurre l’uso di condimenti grassi
  • Ridurre il consumo di dolci
  • Fare regolare attività fisica

DIETA PER DIMAGRIRE IN ESTATE

Dieta per dimagrire in estate, nutrizionista padova

In realtà, in base anche a quanto detto precedentemente, capirete benissimo che non esiste una dieta per dimagrire in estate piuttosto che in un altro periodo dell’anno: la dieta intesa come stile di vita sano si fa tutto l’anno!

Esistono tuttavia degli accorgimenti che possono aiutarci maggiormente durante il periodo estivo: d’estate, infatti, se da un lato è vero che ci sono alimenti più freschi e leggeri e con il caldo cala l’appetito, dall’altro è vero anche che si tende ad avere orari “meno regolari”, aumentano le uscite, ci sono le vacanze…

Per questo è importante innanzitutto avere delle abitudini sane, da portare con sé sempre, anche in vacanza e poi selezionare bene gli alimenti da consumare.

In questo periodo dell’anno è preferibile scegliere degli alimenti freschi, partendo da una colazione sana e completa al mattino che può essere rappresentata, ad esempio, da uno yogurt greco con aggiunta di cereali e un frutto; negli spuntini è preferibile consumare una porzione di frutta, mentre a pranzo e cena non devono mai mancare carboidrati complessi, fonti proteiche magre e verdure.

In particolare, d’estate è fondamentale mantenere la giusta idratazione evitando bibite gassate e succhi di frutta contenenti zuccheri e prediligendo acqua fresca o tisane a freddo. Possiamo anche preparare delle acque aromatizzate mettendo in infusione della frutta/verdura per insaporire l’acqua: un esempio può essere dell’acqua preparata lasciando in infusione mirtilli e un cetriolo oppure zenzero, sedano e limone. Ottime alternative sono rappresentate anche dagli estratti di frutta e verdura che aiutano ad idratarsi facendo il pieno di vitamine e sali minerali.

DIETA PER DIMAGRIRE IN INVERNO

Dieta per dimagrire in inverno

Anche in questo caso, non esiste una vera e propria dieta da seguire in inverno ma esistono piuttosto degli accorgimenti che possiamo adottare per tenerci in forma nonostante il periodo dell’anno forse poco favorevole, fisiologicamente, alla perdita di peso. D’inverno, infatti, il corpo vive una sorta di letargo, quindi tende ad accumulare scorte energetiche, dunque grasso, da utilizzare poi nei mesi più freddi.

Inoltre, d’inverno si tende a cercare alimenti più “corposi” e calorici, pertanto bisogna stare attenti alle dosi con cui questi alimenti vengono consumati: di fatto non esistono alimenti giusti o sbagliati, “è sempre la dose che fa il veleno”.

Anche nella stagione invernale, l’aspetto più importante per mantenere la linea è fare 5 pasti al giorno e cercare di avere degli orari regolari. La colazione, che è il pasto più importante della giornata, non va mai trascurata e deve essere completa: un’idea calda, sana e nutriente potrebbe essere un porridge fatto con latte e fiocchi d’avena e guarnito con una banana e del burro d’arachidi oppure con un frutto e delle scaglie di cioccolato fondente.

Anche gli spuntini sono fondamentali e, malgrado la spropositata offerta di alimenti confezionati golosi e super-calorici bisogna orientarsi sempre su delle alternative sane come un dolce fatto in casa, piuttosto che un toast con del pane integrale e dell’affettato magro. A pranzo e cena non devono mai mancare carboidrati complessi, fonti proteiche magre e verdure prediligendo magari piatti caldi come minestroni, minestre di cereali, passati di legumi e verdure, zuppe, ecc.

Mantenere la giusta idratazione è un aspetto importante anche d’inverno ma, purtroppo, bere acqua a sufficienza quando fa freddo è sicuramente più difficile: la voglia di bere diminuisce e l’idratazione corporea rischia di essere compromessa. Una valida strategia per far fronte a questo problema è fare un uso abituale di tisane calde, da consumare senza zucchero, che aiutano a:

  • soddisfare la voglia di dolce
  • placare la fame
  • mantenere il corpo idratato aiutando a raggiungere l’introito idrico giornaliero

E’ altresì importante svolgere una regolare attività fisica scegliendo uno sport che piace e che può essere praticato facilmente, compatibilmente con i propri impegni.

QUAL E’ LA MIGLIORE DIETA DA SEGUIRE PER DIMAGRIRE?

Non esiste la dieta migliore per dimagrire, esiste un insieme di comportamenti e di abitudini che ci permettono di mantenerci in forma e in salute. La dieta migliore da seguire è quella che ognuno di noi si costruisce, da solo (se ne è in grado) o con l’aiuto di un professionista, in primis “ascoltandosi”, imparando a conoscere il proprio corpo, le proprie esigenze, prendendo consapevolezza dei propri punti deboli e analizzando il proprio stile di vita.

Una dieta X non può andare bene per tutti perché non siamo tutti uguali e per quanto corretta e precisa possa essere, se tale dieta sposa male con lo stile di vita di una persona, quella stessa persona farà difficoltà a seguirla oppure la seguirà per un periodo di tempo più o meno lungo e poi la abbandonerà perché non riuscirà a farla propria.

E’ proprio da questa incompatibilità che nasce il fallimento della maggior parte delle diete: la “dieta” deve essere un vestito cucito su misura addosso alla persona. Ne va da sé, che per questa stessa ragione, non esiste una dieta migliore delle altre, esiste semplicemente la dieta che si adatta meglio a quella determinata persona.

Avete mai provato a pensare quante combinazioni diverse di gusti, patologie, necessità, ecc ci sono per ogni persona? Affidatevi dunque ad un professionista esperto che sappia ascoltare i vostri bisogni ed elaborare un piano alimentare personalizzato adatto alle vostre esigenze, ma soprattutto che sappia guidarvi in un percorso di consapevolezza e che sappia aiutarvi ad acquisire uno stile di vita sano e delle corrette abitudini alimentari.

POSSO DIMAGRIRE IN POCO TEMPO?

Spesso cerchiamo nella dieta un rimedio rapido per ritornare al nostro peso forma, ma raramente ci soffermiamo a pensare come siamo arrivati a perdere questo peso forma, quanto tempo ci abbiamo impiegato e soprattutto da quanto tempo siamo su un peso che non riconosciamo come nostro.

Il nostro corpo non è una macchina e il dimagrimento non funziona con una semplice sottrazione di calorie: oltre a “quanto mangio” devo porre la mia attenzione anche su “quello che mangio”; oltre a “quanti kg perdo” devo porre l’attenzione anche su “cosa sto perdendo”? Grasso? Liquidi? Massa magra? 

Dunque, la risposta alla domanda “Posso dimagrire in poco tempo?” è SI… tutto si può fare, ma spesso per raggiungere questo obiettivo bisogna seguire delle diete troppo rigide e, nella maggior parte dei casi, parecchio ipocaloriche che 1. Non sono sostenibili a vita 2. Non ci permettono di perdere peso correttamente.

Se, infatti, la restrizione calorica è eccessiva, si rischia di perdere velocemente muscolo che è, in realtà, l’unica componente che non dovrebbe mai essere compromessa in fase di dimagrimento: il muscolo, infatti, ci permette di essere più tonici, resistenti, di vivere in un corpo sano e soprattutto di avere un metabolismo forte.

Il vero dimagrimento si ottiene solo quando i nostri target sono liquidi in eccesso e grasso e per eliminarli, contrariamente a quanto si crede, non servono diete drastiche da fare per brevi periodi, ma serve uno stile di vita sano da sostenere a lungo termine. 

CONSIGLI NUTRIZIONE SANA

E’ naturale che una dieta troppo drastica non possa essere sostenibile a vita, ne consegue una rapida interruzione che porta la persona, che nel frattempo non ha imparato a mangiare bene e a lavorare sul cambiamento delle proprie abitudini, ad arrendersi e a tornare a fare come prima riprendendo in poco tempo tutti i kg persi, forse anche qualcuno in più!

Dunque, il mio consiglio è quello di non pensare solo all’aspetto fisico ma anche e soprattutto alla salute, di non improvvisarsi con delle “diete” stravaganti che possono anche dare dei risultati nell’immediato mettendo però nei guai in futuro e soprattutto di non pensare a “quanto tempo impiego per dimagrire” ma piuttosto a “cosa sto facendo?”, “cosa posso fare per migliorare?”, “come potrei organizzarmi per gestire bene i miei pasti?”, “quali alimenti sani mi piacerebbe mangiare?”, “quale sport mi piacerebbe fare?”.

Il dimagrimento è un percorso che va affrontato con serenità e con piacere come ogni altro percorso della vita.

Dott.ssa Doriana Magliocca
Biologa Nutrizionista

Dott.ssa
Doriana Magliocca

Biologa Nutrizionista

Richiedi appuntamento

Mi presento, sono la dott.ssa Doriana Magliocca

Vuoi più informazioni su di me? Visualizza il mio video di presentazione, oppure clicca qui.