fbpx
Educazione alimentare

Tabella dei Contenuti

La sana alimentazione e l'educazione alimentare

Un’alimentazione sana ed equilibrata insieme ad uno stile di vita attivo permette di raggiungere e mantenere un buono stato di salute.
Molti pensano che per dimagrire sia necessario seguire esclusivamente una dieta di tipo restrittivo in termini di calorie oppure riducendo o escludendo per lunghi periodi determinate categorie alimentari come ad esempio i carboidrati: in realtà una dieta di questo tipo invia segnali negativi all’organismo, rallentando il metabolismo e aprendo la strada all’abbuffata.
Tutte le volte che mangiamo, infatti, inviamo al nostro corpo dei segnali diversi di modulazione ormonale e infiammatoria.
È necessario correggere abitudini scorrette e introdurre sani comportamenti al fine di inviare all’organismo segnali di benessere.

L’alimentazione corretta deve essere:

– varia e completa: variare gli alimenti consente di soddisfare maggiormente i gusti ed evitare squilibri nutrizionali;

– bilanciata in macro e micro nutrienti;

– moderata: non eccedere in quantità a discapito della qualità. È importante imparare a percepire la sensazione di fame e di sazietà

Educazione alimentare: la distribuzione dei pasti

Una buona alimentazione deve essere distribuita in almeno tre pasti principali nell’arco della giornata: la colazione, il pranzo e la cena. Se possibile, a questi tre pasti, sarebbe consigliabile aggiungere uno spuntino a metà mattina ed una piccola merenda nel pomeriggio.
Si consiglia di fare una buona e consistente colazione, per ridurre la fame durante l’arco della giornata, e una cena non troppo abbondante e pesante per permettere una buona e completa digestione prima di coricarsi.

Distribuzione colazione, pranzo e cena

Perché affidarsi a noi per l'educazione alimentare è vantaggioso?

logo nutrizione sana biologi nutrizionisti

Offriamo un servizio specialistico e personalizzato ad un prezzo conveniente..

Seguendo i nostri percorsi alimentari non avvertirai il senso di fame perché avrai a tua disposizione tutti i nutrienti di cui hai bisogno.

Mettiamo gratuitamente a tua disposizione centinaia di ricette gustose e salutari che potrai consultare anche quando avrai terminato il tuo percorso.

I nostri piani alimentari sono fortemente personalizzati per assecondare i tuoi gusti e potrai riscoprire il piacere di mangiare in modo sano e nutriente.

Le nostre prestazioni rientrano nel novero delle prestazioni sanitarie detraibili.

Educazione alimentare: le buone abitudini

– iniziare il pasto con della verdura per diminuire i picchi glicemici e mantenere più a lungo il senso di sazietà;

– masticare lentamente

– non saltare i pasti;

– mantenere regolarità negli orari dei pasti come anche quelli del ciclo sonno-veglia è fondamentale per abituare il corpo al benessere psico-fisico;

– bere almeno 1,5 L di acqua al giorno o di più nella stagione estiva o se si fa sport. L’acqua è fondamentale anche per il dimagrimento;

– evitare i prodotti confezionati come merendine, salse, piatti pronti ecc. spesso troppo ricchi in condimenti e zuccheri aggiunti necessari per mantenerne gusto e conservabilità;

– è importante cercare di ​limitare ​lo ​stress​, la ​stanchezza eccessiva e prolungata, e le tensioni emotive: questi stati possono ​generare un aumento ponderale ​e infiammazione generale attraverso l’azione del ​cortisolo​, l’ormone dello stress. N.B.: l’attività fisica, passeggiate e prendersi del tempo per sé stessi aiutano a ridurre lo stress;

– attività fisica e sport sono indispensabili per accelerare il metabolismo e ridurre il rischio di tutte le patologie legate alla sedentarietà come le malattie cardiovascolari.

Il piatto sano

Per bilanciare ogni pasto in modo corretto, si può provare a​ suddividere il piatto nelle seguenti parti​:

  1. cereali​: la prima fonte di energia che utilizza il nostro corpo (pasta, riso, cerali, patate, prodotti da forno, polenta). Salvo altre indicazioni, preferire i cereali integrali che sono ricchi di carboidrati complessi e fibra, vitamine del gruppo B, e minerali;
  2. proteine​: sono una delle componenti più importanti del nostro organismo, Le troviamo
prevalentemente negli alimenti di origine animale (carne, pesce, uova, latte e derivati) ma
anche in quelli di origine vegetale (legumi e cereali). Gli alimenti vegetali sono carenti di uno o
più amminoacidi essenziali; per coprire il fabbisogno di tutti gli amminoacidi essenziali si
possono combinare cereali (carenti in lisina) e legumi (carenti in amminoacidi solforati, quali
metionina e cisteina);
  3. verdure​: devono essere sempre presenti e abbondanti nel nostro piatto perché apportano minerali, vitamine e fibra. La scelta è ampia, ma sono da privilegiare quelle di stagione;
  4. frutta: da utilizzare anche come spuntino mattutino e/o pomeridiano è da privilegiare quella di stagione. Si tratta di alimenti ricchi di vitamine e minerali, acqua e antiossidanti, danno senso di sazietà. Possono essere utilizzate per fare ​spremute​, ​centrifugati​, ​frullati;
  5. grassi vegetali: olio di oliva, olive, avocado, cocco, frutta secca, semi oleosi sono alcuni esempi di grassi buoni che devono far parte della dieta come condimenti o spuntini.
Distribuzione degli alimenti nel piatto sano

La piramide alimentare

Alla base della piramide alimentare, sono rappresentati tutti gli alimenti da assumere e i comportamenti da mettere in pratica con maggiore frequenza, quotidianamente. Al vertice della piramide alimentare, invece, è raffigurato tutto ciò che sarebbe consigliato limitare.

La piramide alimentare
Il nostro team di nutrizionisti ha le migliori recensioni!
Migliaia di persone si sono già rivolte a noi per seguire un menu settimanale nutrizionista su misura.
Rosaria Acquasanta
26/02/2018
post originale

La Dott.ssa Cecchetti è una professionista seria e competente. Sono molto soddisfatta di essermi rivolta a lei: seguendo i suoi suggerimenti, i miei pasti sono diventati più vari ed equilibrati e ho perso in pochi mesi i chili di troppo che da qualche anno appesantivano soprattutto la zona addominale.

I
Irene Tiengo
03/06/2023
post originale

Devo ringraziare la dott.ssa Marta Maerini per la sua gentilezza e professionalità. Mi sono rivolta a Nutrizione Sana perché da tempo volevo cambiare il mio regime alimentare disordinato che mi stava creando fastidiosi problemi intestinali oltre al colesterolo alto. La dott.ssa Marta ha saputo consigliarmi un piano alimentare che, oltre a non farmi soffrire la fame, ha risolto il problema. Grazie di cuore esperienza molto positiva!

P
Pamela Rigato
14/06/2022
post originale

Ho iniziato questo percorso con la Dott.ssa Ambra Matteazzi a fine gennaio, perchè nonostante l'attività fisica svolta regolarmente, non riuscivo ad ottener i risultati sperati. Con la prima visita la dottoressa Ambra mi ha consigliato di lavorare sulla ricomposizione corporea e mi ha spiegato che il mio corpo tratteneva molti liquidi. Dopo solo un mese, i risultati sono stati eccellenti, ho perso molti centimetri e ho raggiunto l'obiettivo prefissato. Con questo percorso ho imparato a mangiare sano, a curare l'alimentazione e a preparare pasti bilanciati, senza troppe rinunce. Ringrazio la dottoressa per gli ottimi consigli.

M
M. G.
26/02/2022
post originale

Esperienza molto positiva!! Sono stata seguita dalla dott.ssa Valentina Mabilia, raggiungendo l’obiettivo prefissato! La dott.ssa è molto professionale, attenta alle esigenze e disponibile per qualsiasi chiarimento.

M
Marta Venerando
11/10/2022
post originale

Ringrazio moltissimo la Dott.ssa Valentina Mabilia, preparata e disponibile. Avevo necessità di cambiare alimentazione: sono riuscita a perdere i kili in più e a mantenere il peso senza difficoltà. Consigliata al 100%

OGGI SIAMO APERTI dalle 9:00 alle 20:00. CONTATTACI al 392 11 00 950
This is default text for notification bar