fbpx
nutrizionista che lascia un piano alimentare da seguire in caso di ipercolesterolemia

Tabella dei Contenuti

Il colesterolo

Il colesterolo è un composto organico appartenente alla famiglia dei lipidi steroidi, che svolge diverse funzioni biologiche.

Si ritrova nel sangue sotto forma di “colesterolo buono” (HDL) e “colesterolo cattivo” (LDL).

La produzione endogena di colesterolo è mediamente in grado di ottemperare alle necessità fisiologiche dell’organismo umano. Sebbene esista una certa variabilità individuale sulla base di diversi fattori (sesso, età, genetica, stile alimentare, attività fisica), nell’adulto la colesterolemia si attesta mediamente tra 140-200 mg/dl di sangue.

Ipercolesterolemia: rischi per la salute

L’eccesso di colesterolo nel sangue (ipercolesterolemia), in particolare di colesterolo LDL, rappresenta uno dei principali fattori di rischio per le malattie cardiovascolari.

Alti livelli di lipidi nel sangue, soprattutto colesterolo, possono predisporre all’aterosclerosi, una malattia caratterizzata dal deposito di grassi (principalmente colesterolo), minerali, tessuto connettivo fibroso e cellule (principalmente macrofagi) all’interno delle arterie di grosso calibro.

Si vengono così a formare degli importanti ostacoli al libero scorrere del sangue, con conseguente sofferenza dei tessuti a valle per ridotto apporto di ossigeno e sostanze nutritive. La parete stessa dell’arteria può diventare più rigida e meno elastica, e può subire lesioni fino alla rottura. Quando le placche si rompono i frammenti che si staccano possono migrare nel sangue fino ad occludere completamente un vaso di dimensioni inferiori e portare all’embolia. Infine le LDL possono essere ossidate con altre disastrose conseguenze.

 

alimenti da consumare in caso di ipercolesterolemia

Perché affidarsi a noi per l'alimentazione in caso di ipercolesterolemia è vantaggioso?

logo nutrizione sana biologi nutrizionisti

Offriamo un servizio specialistico e personalizzato ad un prezzo conveniente..

Seguendo i nostri percorsi alimentari non avvertirai il senso di fame perché avrai a tua disposizione tutti i nutrienti di cui hai bisogno.

Mettiamo gratuitamente a tua disposizione centinaia di ricette gustose e salutari che potrai consultare anche quando avrai terminato il tuo percorso.

I nostri piani alimentari sono fortemente personalizzati per assecondare i tuoi gusti e potrai riscoprire il piacere di mangiare in modo sano e nutriente.

Le nostre prestazioni rientrano nel novero delle prestazioni sanitarie detraibili.

Ipercolesterolemia: dieta

Un corretto stile alimentare e di vita può essere di grande aiuto nel controllare i valori di colesterolo LDL. Si consiglia di:

– limitare il consumo di cibi con un alto contenuto di grassi saturi e colesterolo (es. burro, strutto, panna, insaccati e carni grasse, latte intero, formaggi ad elevato tenore di grassi, salse elaborate, ecc.);

– ridurre o abolire il consumo di alcolici e superalcolici;

– scegliere cibi ad elevato contenuto di amido e fibre e basso tenore in zuccheri semplici;

– inserire nell’alimentazione cibi naturali ad effetto ipocolesterolemizzante quali soia, lupini, avena;

– preferire come metodi di cottura la bollitura, il vapore, il microonde o la grigliatura piuttosto che la frittura o la cottura in padella;

– consumare con moderazione: molluschi e crostacei non più di 1 volta alla settimana; pasta all’uovo o prodotti da forno confezionati con uova; vino in minime quantità;

Anche in associazione alla terapia farmacologica un’alimentazione adeguata è di grande aiuto, in quanto aumenta l’efficacia dei farmaci ipocolesterolemizzanti, permettendo di ridurne la posologia e gli eventuali effetti indesiderati. Ma l’alimentazione da sola non basta! Essa deve essere supportata da uno stile di vita sano ed equilibrato.

Ipercolesterolemia: altre indicazioni

– evitare la sedentarietà;

– fare movimento. Praticare regolarmente attività fisica soprattutto aerobica (camminare, pedalare, nuotare) almeno 50 minuti al giorno e fare esercizi di rinforzo muscolare almeno 3 volte a settimana;

– non fumare: il fumo fa abbassare il livello di colesterolo “buono” (HDL);

– regolarizzare il peso corporeo.

Questi accorgimenti non devono essere considerati sostitutivi delle indicazioni del Medico. Per una dieta personalizzata si consiglia di consultare il Nutrizionista.

Il nostro team di nutrizionisti ha le migliori recensioni!
Migliaia di persone si sono già rivolte a noi per seguire un menu settimanale nutrizionista su misura.
D
Domenico Ghinizzini
11/12/2023
post originale

Grazie Enrica Rampazzo!! Racconto in breve la mia storia che spero possa essere d'aiuto a chi è nella mia stessa situazione, sono affetto da retto colite ulcerosa (RCU) da novembre 2021, da allora la mia vita è cambiata. da ragazzo che credeva di spaccare il mondo mi sono ritrovato a non fare più niente, non uscire di casa,non stare con gli amici ad avere problemi con la mia compagna, la mia vita era diventata solo casa lavoro, e anche a lavorare riuscivo a malapena, ero sempre più dimagrito, ho fatto visite mediche, analisi, sono stato da specialisti, speso maggio parte dei soldi inutilmente, senza nessun miglioramento! Non mi ero mai rivolto ad nutrizionista perché il mio gastroenterologo insieme ai colleghi mi hanno sempre detto che il cibo non c'entra niente che potevo mangiare tutto quello che volevo, tranne cioccolato, caffè e piccante! Ma dopo un'anno e mezzo di sofferenze e dopo aver toccato il fondo senza vedere più via d'uscita ho cercato su internet qualcuno che mi potesse aiutare tramite nutrizione, magari un nutrizionista che si era già occupato di questa malattia, e ho trovato Nutrizione Sana, con la Dottoressa Enrica Rampazzo, gli ho raccontato la mia storia e dopo qualche giorno ho ricevuto il piano alimentare. già dopo una settimana mi sentivo un pochine meglio e dopo un paio di mesi ho ripreso in parte in mano la mia vita, oggi ho ancora le mie difficoltà ma posso vivere!! Grazie a un piano alimentare corretto ed un professionista come Enrica Rampazzo, sempre in combinazioni con la medicina tradizionale!! ancora grazie Enrica e a presto!! Ad oggi da 61 kg che ero ne faccio quasi 70.

M
Melissa Zancopé
01/12/2020
post originale

Da quando ho conosciuto la dott. Giada posso dire di aver imparato a mangiare! È veramente brava e molto disponibile E devo dire che ho ottenuto degli ottimi risultati! Grazie

A
Alessandra Boarato
14/02/2023
post originale

La Dott.ssa Nicoletta Cecchetti è una bravissima specialista che segue il mio percorso nutrizionale con professionalità, precisione ed estrema disponibilità. Ho avuto il mio primo risultato già dopo un mese, poi a causa di un forte stress lavorativo in cui non riuscivo a organizzare i pasti ed il tempo per una camminata sono stata tentata a lasciare il percorso ma la dott.ssa Cecchetti mi ha motivata a non mollare e ad avere fiducia in me stessa e nel risultato. Sto raggiungendo il mio obiettivo, il piano nutrizionale è perfetto per me e mi sento bene, sono piena di energia, ho eliminato la stanchezza e anche i problemi di reflusso gastroesofageo. Consiglio vivamente la dott.ssa Cecchetti.

G
Gaia Toson
23/11/2016
post originale

Bravissima professionista. Mette istantaneamente a proprio agio e questa per me è la cosa più importante. E 'molto disponibile e ha chiarito ogni mio dubbio rapidamente. La sua dieta è facile da seguire bilanciata e sana. Sono pienamente soddisfatta e la consiglio a chiunque.

I
Irene
19/03/2020
post originale

Sono seguita da qualche mese dalla dottoressa Jessica Terranova e mi sono trovata benissimo da subito. E' molto competente e grazie a lei ho raggiunto i miei obiettivi e ora sono in fase di mantenimento. Ma ciò per cui sono più contenta è che ho finalmente imparato a mantenere uno stile di vita più sano, accompagnando un'alimentazione corretta per le mie esigenze all'attività fisica. Sono molto soddisfatta del mio percorso.

OGGI SIAMO APERTI dalle 9:00 alle 20:00. CONTATTACI al 392 11 00 950
This is default text for notification bar