fbpx

Piadina integrale

Breve descrizione

Un’idea fresca e sana per un pranzo originale, complice l’arrivo del caldo, è sicuramente una bella piadina integrale!

Attenzione: non ci limitiamo a comprare la piadina già fatta al supermercato, piuttosto dedichiamo un po’ del nostro tempo per prepararci l’impasto il giorno prima: basterà poi una cottura veloce pochi ingredienti per farcirla.

La ricetta è rivolta a tutti i soggetti che vogliano concedersi uno sfizio in un regime dietetico equilibrato, anche quando si mangia fuori casa. Non ci sono ingredienti particolari, ma semplici e genuini.
Per tenere basso l’indice glicemico si consiglia farina integrale; per soggetti celiaci si può consigliare l’uso di farina senza glutine (es. farina di grano saraceno).

Scegliere sempre per la farcitura prodotti stagionali: es. peperoni, melanzane, zucchine nel periodo estivo oppure cavolo/broccoletti ecc nel periodo invernale.

Alcune idee:

  • petto di pollo e insalata;
  • straccetti di pollo e rucola;
  • crudo, rucola e stracchino;
  • prosciutto cotto e formaggio spalmabile;
  • misto di verdure grigliate.

Ingredienti

  • 500 g farina di frumento integrale
  • quanto basta acqua
  • 20 g olio EVO

Pronto in

1 ore: 30 min

Difficoltà

4/10

8

Porzioni / Persone

Fattori nutrizionali

Indicazioni

1. Setacciare la farina e disporla sulla spianatoia a fontana. Unire gradualmente acqua e olio e impasta energicamente per 20’.
2. Lasciare riposare l’impasto in una ciotola coperta con pellicola o con un canovaccio per circa 30’ in frigo. Al termine, dividere l’impasto in 8-10 porzioni e distendere ognuna di esse con un mattarello a dare la tipica forma tonda.
3. Riscaldare la piastra per crepes/piadine o una semplice padella antiaderente, e cuoci ogni piadina.
4. Farcire a piacimento (vedi idee in descrizione).

Go Top