fbpx

Polpo con patate aromatizzate

Breve descrizione

Il polpo con le patate è un secondo piatto di pesce completo, se abbinato ad un bel contorno di verdura di stagione.

Bisogna prestare una buona cura alla preparazione e cottura del polpo, in modo da mantenerlo morbido (fase 2 della ricetta)

Le patate costituiranno un letto gustoso su cui adagiare il polipo e verranno aromatizzate con un’ottima spezia, il curry.

Ingredienti

  • 1 kg polpo
  • 1 cipolla
  • 100 g sedano
  • 4 patate
  • A piacere curry
  • A piacere prezzemolo
  • 4 cucchiaio olio EVO
  • quanto basta sale

Pronto in

0 ore: 50 min

Difficoltà

6/10

4

Porzioni / Persone

Fattori nutrizionali

Indicazioni

1. In una pentola capiente aggiungete acqua fredda fino a 2/3 insieme con una costa di sedano e la buccia e le parti dure esterne della cipolla.
2. Nel frattempo pulite il polpo: lavatelo bene sotto acqua corrente, eliminate gli occhi, le viscere contenute nella sacca e il becco. Non appena l'acqua bolle, mettete un pizzico di sale e inserite il polpo tenedolo per la testa; alzatelo e immergetelo velocemente due o tre volte per far arricciare i tentacoli. Coprite ora la pentola con un coperchio e fate cuocere a fiamma bassa: l'acqua dovrà sobbollire, e non bollire per tutto il tempo della cottura. Ci vorranno circa 40 minuti. Trascorso il tempo necessario alla cottura, sollevate il polpo con una pinza, e infilzatelo con i rebbi di una forchetta alla base della testa: se entra facilmente e la pelle si sfalda, allora il polpo è ben cotto. Se la carne risultasse ancora dura fate cuocere per altri 10 minuti. Spegnete poi il fuoco e lasciate raffreddare il polpo nell'acqua di cottura per almeno mezz'ora.
3. Una volta che si è freddato, tagliate i tentacoli dal resto del polpo.
4. I tentacoli conditeli con un filo d'olio extravergine e grigliateli a fiamma vivace in una padella.
5. Nel frattempo tritate mezza cipolla molto finemente e fatela appassire in padella con un filo d'olio e 2 cucchiaini di curry in polvere. Lavate, spellate e tagliate le patate a cubetti e fatele cuocere nella stessa padella a fiamma vivace, aggiungendo un mestolo di acqua di cottura del polpo. Una volta che le patate risultino cotte e che il brodo si sia asciugato, ponetele in un piatto e mescolatele leggermente con del prezzemolo tritato e un pizzico di sale.
6. Componete il piatto con le patate al curry e sopra i tentacoli di polpo grigliati. Cospargete con del prezzemolo tritato e servite!

Go Top