Verdure ripiene “orientali”

Breve descrizione

Il cous-cous, ottenuto dalla semola di grano durocereale ad elevata digeribilità, è un alimento che proviene dall’Africa nord-occidentale.

Spesso viene utilizzato in piatti unici come contorno a carne o verdure.

In questa ricetta abbiamo usato questo cereale come ripieno per i pomodori, un modo diverso di presentare i classici pomodori gratinati.

Dato che il cous-cous contiene glutine, le persone celiache o con intolleranza a glutine potranno facilmente replicare questa ricetta utilizzando come alternativa la quinoa.

Come contenitore al posto dei pomodori si possono usare anche peperoni, melanzane, zucchine tonde… a seconda della stagione e dei propri gusti!

Ingredienti

  • 6 pomodori rossi 
  • 200 g cous-cous
  • 1 testa di broccolo
  • quanto basta acciughe
  • 2 cucchiaino olio EVO
  • quanto basta sale
  • A piacere prezzemolo

Pronto in

1 ore: 10 min

Difficoltà

3/10

6 pomodori ripieni

Porzioni / Persone

Fattori nutrizionali

Indicazioni

1. Lavare i pomodori ed il broccolo.
2. Tagliare il broccolo a pezzettoni e metterlo a cucinare in una vaporiera fino a che non si sarà ammorbidito.
3. Tagliare i pomodori a metà, scavarli in modo da eliminare i semini e salarli internamente lasciandoli capovolti per eliminare l’eccesso di acqua.
4. Cucinare il cous-cous per 4 minuti in un volume di acqua pari a quella del cous-cous (200 g = 200 ml) o seguire le indicazioni sulla scatola.
5. Scaldare l’olio con le acciughe (volendo si può aggiungere anche un po' di peperoncino) ed aggiungere il broccolo cotto sminuzzandolo con l’aiuto di un mestolo e il prezzemolo.
6. Unire anche il cous-cous amalgamando il tutto e farcire i pomodori.
7. Infornare a 180°C per 20-30 minuti.

Go Top