fbpx

Dieta Panzironi: che cos’è Life 120?

“Perdere peso in breve tempo e vivere fino a 120 anni”

Questo è quanto promosso (e promesso) dalla famosa dieta Panzironi: Life 120.

Ne avrete probabilmente già sentito parlare in tv e sul web, il creatore di Life 120 (tradotto “vita 120”) Adriano Panzironi è diventato un “guru” proponendo un regime alimentare che promette di far vivere fino a 120 anni se seguito pedissequamente.

Ma sappiamo di cosa si tratta veramente?

Life 120: che metodo è?

Facciamo assieme un po’ di chiarezza.

Life 120 si basa, fondamentalmente, sull’adozione di un regime alimentare iperproteico assieme all’utilizzo di integratori della linea Life120.

Un metodo davvero innovativo? No, fin qui nulla di nuovo. Molte aziende utilizzano piani alimentari iperproteici standardizzati che vanno accompagnati a tisane, bibitoni, barrette etc…

Ciò che differenzia questa dieta è l’utilizzo di uno stile alimentare simile a quello che, ipoteticamente, seguivano gli uomini primitivi. Questo stile alimentare, basato su una sorta di “paleo dieta“, bandisce cereali, legumi e tuberi e riduce drasticamente i latticini.

Insomma, viene sostanzialmente rinnegata la dieta mediterranea, tanto cara a tutti i nutrizionisti che, in scienza e coscienza, aiutano le persone ad avere uno stile dietetico corretto e salutare.

Bisogna ammettere però che, come per tutte le diete di questo tipo, i risultati ci sono. E si ottengono pure in breve tempo.

Risultati: a quale costo?

Se i risultati esistono e sono tangibili, come mai questa dieta non trova largo riscontro e consenso tra gli specialisti?

Il mondo medico (e scientifico in generale), anzi, rinnega la validità di questo metodo… e di tutti gli altri simili.

A dirla tutta, questo metodo è stato anche condannato nel settembre 2018 dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato.

Ognuno è libero di fare le proprie scelte, ma da Biologhe Nutrizioniste promotrici di una sana e corretta alimentazione, non possiamo che sconsigliare l’adozione di questo metodo.

Perché NO a Life 120

Per chiarire meglio la nostra posizione, ecco alcune considerazioni:

Attenzione ai reni!

In primo luogo per questa dieta, come per tutte le diete iperproteiche, devono essere prima valutate le condizioni di salute della persona da parte un professionista della nutrizione (biologo, medico o dietista).

Le diete ad elevato tenore proteico comportano la produzione di “scorie” che possono, alla lunga, danneggiare i reni.

È quindi ovvio che le persone che presentano una (anche minima) disfunzione renale NON possono adottare questo regime alimentare.

Integratori e sovradosaggi

In secondo luogo, c’è da dire che alcuni dei costosi integratori marcati Life120 contengono principi attivi a dosaggi troppo elevati e gli effetti di questi dosaggi non sono ancora del tutto noti, tantomeno supportati da dati clinici e scientifici. 

Solo slogan, niente scienza

L’adozione di uno slogan ai limiti del “miracoloso” non ha nulla a che fare con il mondo scientifico: ad oggi non esistono dimostrazioni scientifiche che il metodo Panzironi dia o possa dare i benefici promessi.

No al fai-da-te

Assolutamente sconsigliata è la scelta di intraprendere questa dieta seguendo un metodo “fai-da-te“!

Esistono regimi alimentari che possono dare ottimi risultati puntando sull’assunzione di alimenti proteici, come ad esempio la dieta chetogenica, ma devono essere obbligatoriamente adottati su consiglio e con il supporto di medico e nutrizionista, i quali seguiranno via via l’andamento del percorso attraverso strumenti di analisi professionali e scientifici.

Attenzione quindi a non cadere nelle trappole di diete miracolose e allettanti risultati con minimo sforzo e massimo risultato: il costo potrebbe essere la vostra salute!

Go Top