fbpx

Il radicchio: un alleato per la salute

Chioggia, Treviso, Verona, sono le località che danno il nome alle cultivar più coltivate: il radicchio è un ortaggio che non dovrebbe mai mancare sulle nostre tavole!

Le proprietà del radicchio 

Il radicchio vanta numerose proprietà per la nostra salute, soprattutto se consumato crudo.

È composto per la maggior parte da acqua e fibre, ma è ricco anche di micronutrienti come vitamine del gruppo B, vitamina C, vitamina E, vitamina K, minerali come potassio, calcio, magnesio, ferro, folati.

È ricco di antiossidanti (antociani) che donano il tipico colore e che offrono una grande protezione cardiovascolare.

Si tratta di un alimento indicato nei regimi alimentari controllati in quanto vanta pochissime calorie.

Grazie all’elevato contenuto di acqua e fibra (in particolare modo di inulina), favorisce la funzionalità intestinale e riduce il rischio di cancro al colon.

La presenza di calcio e ferro favorisce il rafforzamento delle ossa.

È un alleato del sistema immunitario grazie al ricco contenuto di vitamina C.

Contiene inoltre triptofano, utile in caso di insonnia.

Il radicchio in cucina

In cucina è possibile consumarlo crudo per dar colore alle insalate o cotto al forno o in padella, per insaporire risotti o secondi piatti.

insalata di radicchio ingredienti

Ricordiamo però che l’alta temperatura purtroppo tende a ridurre le sue proprietà nutritive, quindi è bene consumarlo crudo e conservarlo in frigo per pochi giorni dall’acquisto.

Curiosità

Il sapore amaro del radicchio è dovuto alla presenza di acido cicorico. Questa sostanza è un derivato della caffeina.

Esiste infatti il caffè di cicoria, un surrogato del caffè che si prepara in un pentolino con acqua e il macinato della radice, in vendita in erboristeria.

Go Top