fbpx

L’arrivo dell’autunno: ecco le verdure di stagione da preferire nella propria dieta

verdura autunnale quale scegliere per una dieta corretta. Scopri i consigli del nutrizionista

Alle porte di Settembre iniziano a fare capolino alcune verdure tipicamente autunnali che ci accompagneranno anche nei mesi di Ottobre e Novembre. Si tratta per lo più di ortaggi che ci permetteranno di variare la nostra dieta.

Mangiare secondo stagione ha moltissimi vantaggi, tra cui:

  • la varietà, in quanto potremmo gustare dei prodotti sempre diversi e contrastare la noia che potrebbe derivare da una dieta monotona;
  • il giusto gusto e nutrimento, in quanto le verdure di stagione sono sicuramente più genuine e saporite di quelle ottenute fuori stagione;
  • la freschezza dei prodotti;
  • il risparmio, in quanto frutta e verdura di stagione richiedono costi di produzione inferiori.

Tra la verdura tipicamente autunnale troviamo: broccoli, cavoli, zucca, radicchio, bieta, indivia, lattuga, carciofi, porro, sedano. Vediamone alcune nel dettaglio.

Zucca

Al primo posto, troviamo sicuramente la zucca. Ortaggio super colorato e saporito, povero di calorie, si presta a numerose ricette dalle vellutate alle cotture in forno, griglia o al vapore. E’ ricchissima di fibre, potassio e betacarotene.

Carciofo

Dalle proprietà diuretiche e depuratrici, il carciofo è un ortaggio che inizia a comparire con l’autunno e che troviamo fino in primavera. I carciofi sono ricchi di vitamine, calcio, fosforo, sodio e potassio. Si presta a diverse preparazioni, tra cui anche quella di sughi.

Radicchio

Il radicchio è un ottimo alimento, ricco di fibre, vitamine e sali minerali. Possiede un caratteristico sapore amaro ed è velocissimo da preparare: si presta a diverse preparazioni ed è ottimo anche frullato per la preparazione di risotti.

Cavolo nero

Si tratta di una verdura a foglia verde presente tutto l’anno la cui crescita raggiunge un apice tra autunno e inverno. E’ poverissimo di calorie e molto ricco di vitamine (tra cui vit. C) e minerali ma contiene anche una buona quantità di fibre, proteine e antiossidanti. Si presta a numerose preparazioni tra cui chips croccanti di cavolo nero da fare in forno.

Porro

Appartenenti alla famiglia di aglio e cipolla, i porri hanno un gusto più delicato e possono essere utilizzati in piatti a cottura lenta, come zuppe e vellutate, o semplicemente arrostiti da soli. Sono molto consigliati perché ricchi di vitamine A, B, C, E, K e J, ma anche di aminoacidi.

Broccolo

I broccoli sono ortaggi ricchissimi di vit. C, betacarotene, polifenoli e altre sostanze antiossidanti. Aiutano nella prevenzione della stipsi e contribuiscono ad aumentare il senso di sazietà. Purtroppo, se consumati in eccesso, possono provocare gonfiore e tensione addominale. Vanno dunque limitati in soggetti con colon irritabile ma anche in soggetti affetti da ipotiroidismo in quanto sono dei sequestratori di iodio, un minerale già carente in questi soggetti.

Idee per ricette con verdure autunnali

Le verdure autunnali si prestano a moltissime preparazioni. L’autunno è sicuramente la stagione per eccellenza delle vellutate, ad esempio. Ecco alcune idee per delle vellutate gustose e genuine:

  • Vellutata di porri e patate
  • Vellutata di broccoli e parmigiano

Un altro piatto molto gradito nella stagione autunnale è sicuramente la torta salata. Anche qui, vi consigliamo di visitare il nostro sito per seguire qualche sfiziosa ricetta!

L’autunno porta con sé un altro piatto tipicamente caldo e invernale: il risotto. I risotti possono essere una valida alternativa alla pasta e un modo per inserire facilmente delle verdure. Volendo sfruttare le verdure autunnali possiamo ideare diversi risotti:

  • Risotto con radicchio e speck
  • Risotto con crema di broccoli e dadini di prosciutto cotto
  • Risotto con crema di carciofi

Sfruttiamo la stagionalità di questi nuovi ortaggi in arrivo e approfittiamone per sperimentare nuovi piatti sani e gustosi !

Dott.ssa
Doriana Magliocca

Biologa Nutrizionista

Contattami

Mi presento, sono la dott.ssa Doriana Magliocca

Vuoi più informazioni su di me? Visualizza il mio video di presentazione, oppure clicca qui.