fbpx

Niente sensi di colpa… capita a tutti!

nutrizione sana mangiare con i sensi di colpa i consigli della nutrizionista

Che sia stato il pranzo del matrimonio? Oppure il dolce del compleanno? No!!

L’indiziato principale che ha causato un aumento del numero che mostra la bilancia non è lo sgarro che vi siete concessi.

👉 Il responsabile dell’aumento di peso è la ritenzione idrica, ossia l’aumento della presenza di liquidi (e non di grasso!) che il nostro organismo ha trattenuto.

Infatti, per aumentare di 1 chilo di grasso è richiesto un surplus calorico di circa 7.000 kcal: è evidente quindi che non può essere il singolo sgarro a determinarlo!
Il tempo, il ritorno alla corrette abitudini alimentari e una buona idratazione permetteranno al nostro corpo di tornare al peso a cui eravamo abituati.

🤷‍♀️ Niente sensi di colpa:
non avrete vanificato i vostri sforzi. Non ha senso rinunciare ad alcuni alimenti perché più calorici subendone i sensi di colpa per aver ceduto alla tentazione.

☝️ A patto che non diventi un’abitudine costante!
Non è uno sgarro a fare la differenza, bensì è lo stile alimentare adottato giorno per giorno che sarà in grado di indurre incrementi (o decrementi) di peso.

🥰 Concediamoci alle tentazioni e godiamoci il momento, consapevoli che lo sgarro sia l’eccezione e non la regola, accompagnando la nostra quotidianità con una sana alimentazione e una regolare attività fisica.

Dott.ssa
Jessica Terranova

Biologa Nutrizionista

Richiedi appuntamento

Bambini e Natale

Vuoi più informazioni su di me? Visualizza il mio video di presentazione, oppure clicca qui.