fbpx

Anguria: poche calorie e tanto gusto!

Anguria poche calorie e tanto gusto

L’anguria è la regina indiscussa dell’estate: è rinfrescante e dissetante, dal sapore dolce, con poche calorie e ricca di acqua. Aiuta a contrastare la ritenzione idrica e contiene molte vitamine e sali minerali.

Vediamone i valori nutrizionali:

100 g di anguria:

  • 16 Kcal di cui 8 g di carboidrati, 0,2 di grassi e 0,6 g di proteine

E’ composta per il 90% da acqua ed è molto saziante tanto che se mangiata a fine pasto può causare gonfiore e pesantezza, e questo perché spesso la mangiamo fredda e dopo i pasti.

Basta consumarla come spuntino, lontano dai pasti e a temperatura ambiente.

E’ un frutto e come tale non fa ingrassare più di un altro frutto. E’ sicuramente un frutto zuccherino in quanto 100 g contengono circa 4 g di zuccheri e quindi deve essere consumata con moderazione (non tutti i giorni dopo pranzo o dopo cena) e nelle giuste quantità.

Ovviamente va limitata nelle persone diabetiche o insulino resistenti.

Presenta molte proprietà benefiche in quanto aiuta a contrastare i problemi di ritenzione idrica e circolazione essendo ricca di vitamina C, di magnesio e potassio con una azione depurativa e detossificante.

La parte bianca dell’anguria è ricca di citrullina, un amminoacido che aiuta l’equilibrio della pressione e a mantenere elastiche le pareti arteriose così prevenendo le malattie cardiache e l’ipertensione.

E i semi dell’anguria?! Anche essi sono ricchi di magnesio, ferro, niacina utili per il cuore, ma non consigliabili da ingerire per chi soffre di colon irritabile.

Dott.ssa
Giada Dal Corso

Biologa Nutrizionista

Contattami

Mi presento, sono la dott.ssa Giada Dal Corso

Vuoi più informazioni su di me? Visualizza il mio video di presentazione, oppure clicca qui.