fbpx

Fisico a clessidra

Fisico a clessidra tutto quello che devi sapere

In un mondo dove l’immagine conta sempre di più, il desiderio di ottenere un fisico a clessidra è una richiesta comune tra i pazienti che si rivolgono a un professionista della nutrizione. Questa figura, con i suoi contorni curvilinei che ricordano un sablier, è sempre stata simbolo di femminilità e bellezza, un ideale spesso rincorso ma non sempre facile da raggiungere.

Tabella dei Contenuti

Ciao, sono la Dott.ssa Enrica Rampazzo biologa nutrizionista del team di Nutrizione Sana e ritengo doveroso capire le specificità e le implicazioni di questa particolare forma del corpo per poter guidare i pazienti in maniera efficace e responsabile. In questo articolo, esploreremo il concetto storico e culturale della figura a clessidra, le sue connotazioni evolutive e la sua percezione nella società contemporanea, per comprendere meglio come possiamo aiutare i nostri pazienti a raggiungere i loro obiettivi nel modo più sano e sostenibile.

Che cos'è il fisico a clessidra?

Caratteristiche principali di un fisico a clessidra

Il fisico a clessidra è caratterizzato da una forma del corpo equilibrata nelle proporzioni con un punto vita accentuato.

Le proporzioni esatte di questo canone sono tipicamente definite da misure del busto e dei fianchi quasi uguali, con una misura della vita significativamente più piccola. Questo tipo di corpo prende il nome dalla tradizionale clessidra, un dispositivo per la misurazione del tempo, che condivide lo stesso design simmetrico e a vita stretta. Il fisico a clessidra è uno dei quattro tipi di corpo principali, infatti esiste anche il il fisico a mela, il fisico a pera e il fisico a rettangolo

Le proporzioni esatte di un fisico a clessidra possono variare da persona a persona ma se vogliamo dare una definizione comune di figura a clessidra è una misura della vita inferiore di almeno il 25% rispetto alle misure del busto e dei fianchi. Ad esempio, se le misure del busto e dei fianchi di una donna sono di 92 centimetri, la misura della vita deve essere di 69 centimetri o meno per essere considerata una forma a clessidra.

Scopri se hai il fisico a clessidra con la nostra calcolatrice

Perché molte donne desiderano avere un fisico a clessidra

Il fisico a clessidra è considerato da diversi popoli come la quintessenza della bellezza femminile: la moda e l’industria pubblicitaria tendono a scegliere come modelle donne che hanno il fisico a clessidra perché si ritiene che possano indossare abiti e sfilare in modo decisamente attraente.

fisico a clessidra che mette in risalto gli abiti

La forma a clessidra mette infatti in risalto gli abiti, evidenzia le proporzioni del corpo e ha una presenza scenica più accattivante durante le sfilate.

Inoltre il fisico a clessidra culturalmente e storicamente è stato considerato  la forma femminile ideale grazie anche alla sua associazione con la fertilità e la salute; le donne con questo tipo di corpo hanno in genere livelli più elevati di estrogeni, che favoriscono la distribuzione del grasso sui fianchi e sul seno.

Chi ha contribuito a rafforzare il fisico a clessidra nell'immaginario della donna moderna

Molte donne famose sono note per il loro fisico a clessidra. Marilyn Monroe, icona del grande schermo degli anni ’50, è forse uno degli esempi più significativi. Con le sue curve voluttuose e il girovita minuto, la Monroe incarnava la figura a clessidra. Esempi più recenti sono:

Kim Kardashian ha un fisico a clessidra estremamente pronunciato

Kim Kardashian

È una personalità televisiva, imprenditrice e modella. Kim Kardashian è nota per le sue curve sinuose, che includono una vita stretta e fianchi prominenti. È diventata un’icona di bellezza per il suo stile di vita glamour e la sua abilità nel mettere in risalto le sue forme.

Scarlett Johansson nel ruolo di Marvel Capitan America The Winter Soldier Black Widow mostra un evidente fisico a clessidra

Scarlett Johansson

È nota per la sua vita stretta, curve femminili e spalle proporzionate. È ammirata per la sua sensualità e per la sua capacità di interpretare ruoli di donne forti e affascinanti.

Gal Gadot ha il fisico a clessidra nel ruolo di wonder woman

Gal Gadot

È un’attrice israeliana e modella, famosa per il suo ruolo di Wonder Woman nei film DC. Ha una figura decisamenteatletica con una vita stretta, spalle toniche e forme femminili ben equilibrate.

Kate upton

È una modella e attrice americana, ammirata per le sue curve abbondanti e il suo aspetto sensuale. Ha una vita stretta e un seno generoso che le conferiscono un tipico fisico a clessidra.

Beyoncé ha curve generose e un girovita stretto che sono caratteritiche tipiche di un fisico a clessidra

Beyoncé

È una cantante, attrice e imprenditrice famosa per il suo talento artistico e la sua presenza scenica. Ha una forma fisica a clessidra con una vita sottile e curve pronunciate, e viene apprezzata per la sua energia sul palco e la sua immagine di forte femminilità.

Salma Hayek

È un’attrice con origini messicane e libanesi, ammirata per la sua bellezza esotica e le sue curve sinuose. Ha una vita stretta, un seno generoso e spalle ben proporzionate.

Priyanka Chopra​ è un'attrice indiana che ha un bellissimo fisico a clessidra

Priyanka Chopra

È un’attrice, cantante e modella indiana che ha raggiunto una fama internazionale. Ha una forma fisica a clessidra con curve pronunciate, ed è considerata un’icona di stile e bellezza.

Megan Fox ha il fisico a Clessidra che si risalta in questo abito verde

Megan Fox

È un’attrice e modella americana, nota per la sua bellezza mozzafiato e il suo fisico a clessidra. Ha una vita stretta, curve sinuose e un viso dai tratti seducenti.

logo nutrizione sana biologi nutrizionisti
Perché è vantaggioso?

Offriamo un servizio specialistico e personalizzato ad un prezzo conveniente.

Seguendo i nostri percorsi alimentari non avvertirai il senso di fame perché avrai a tua disposizione tutti i nutrienti di cui hai bisogno.

Mettiamo gratuitamente a tua disposizione centinaia di ricette gustose e salutari che potrai consultare anche quando avrai terminato il tuo percorso.

I nostri piani alimentari sono fortemente personalizzati per assecondare i tuoi gusti e potrai riscoprire il piacere di mangiare in modo sano e nutriente.

Le nostre prestazioni rientrano nel novero delle prestazioni sanitarie detraibili.

Il "body positivity" vs. fisico a clessidra, cosa è cambiato negli ultimi anni negli standard di bellezza

body positivity si contrappone alla moda del fisico a clessidra

Negli ultimi anni, il concetto di standard di bellezza ha subito una trasformazione significativa. La nozione di un tipo di corpo “ideale”, un tempo ampiamente associato al fisico a clessidra, è stata notevolmente messa in discussione. Come ho già specificato, il fisico a clessidra, caratterizzato da una vita stretta e da un busto e fianchi equilibrati, è stato convenzionalmente glorificato come l’epitome della femminilità e dell’attrattiva. L’ossessione della società per questa particolare forma del corpo ha spinto molte donne a sforzarsi di raggiungerla, portando spesso a scelte di vita malsane e a un’immagine negativa di sé. 

Dagli anni ’10 di questo secolo, si è però verificato un notevole spostamento verso l’accettazione di tutti i tipi di corpo e di tutte le taglie, come parte del movimento della “positività del corpo” (più comunemente nota come “body positivity”.

Questo cambiamento non riguarda solo il rifiuto dell’idea del fisico a clessidra come unico tipo di corpo desiderabile, ma anche lo smantellamento degli standard di bellezza che perpetuano il body-shaming e promuovono ideali fisici irrealistici.

Il movimento della positività corporea incoraggia le persone ad amare e apprezzare il proprio corpo così com’è, indipendentemente dalle aspettative o dagli standard della società.

Questo movimento è un cambiamento di paradigma che promuove l’amore e l’accettazione di sè, invece di costringersi in uno stampo dettato dalle norme sociali. Questo cambiamento negli standard di bellezza è palpabile su diverse piattaforme mediatiche. Sempre più industrie della moda, agenzie pubblicitarie e media stanno diventando inclusivi nella rappresentazione dei tipi di corpo.

Infatti c’è un numero crescente di modelle e personaggi pubblici che non rientrano nel tradizionale fisico a clessidra, ma che vengono comunque celebrati per la loro bellezza e sicurezza. Il messaggio è chiaro: la bellezza non si limita a una particolare taglia o forma, ma va oltre gli attributi fisici.

Sebbene il cambiamento verso la body positivity sia davvero incoraggiante, è essenziale notare che non riduce l’ ormai consolidata attrattività di un fisico a clessidra.

logo nutrizione sana biologi nutrizionisti
Teniamo a te X davvero!

Spesso è difficile orientarsi nella scelta di un nutrizionista o di un nutrizionista online perché molti professionisti della salute senza scrupoli promettono di farti raggiungere gli obiettivi proponendo delle pratiche prive di fondamenti scientifici oppure vendendo dei prodotti sostituivi di pasti che hanno il solo fine commerciale a discapito della salute di chi assume tali prodotti.

Cosa non faremo per te

Non ti vendiamo prodotti sostitutivi dei pasti.

Non ti consigliamo diete da rotocalco prive di fondamenti scientifici.

Non effettuiamo programmi alimentari che sembrano promettere grandi risultati a discapito della salute e delle corrette abitudini alimentari.

Non applichiamo protocolli che, una volta terminato il percorso, puntano a causare il classico effetto yo-yo per farti ritornare subito dal nutrizionista.

Non ti offriamo la solita dieta.

Cosa, invece, faremo per te

Prima di tutto sarai accolto come persona e terremo sempre conto delle tue esigenze.

Troverai da noi comprensione e sostegno e, se lo ritieni necessario, potrai confrontarti con una psicologa del nostro team!

Se necessario uniremo le nostre competenze per offrirti un supporto d’eccellenza.

I nostri piani alimentari non sono faticosi da seguire.

I nostri percorsi ti insegneranno cosa funziona per te e durante le sedute ti spiegheremo come mantenere nel tempo i risultati raggiunti.

Cinque curiosità sul fisico a clessidra

Venere di Willendorf la prima testimonianza del fisico a clessidra

Opere d’arte risalenti all’età della pietra, come la “Venere di Willendorf“, datata tra i 30.000 e i 25.000 anni fa, mostrano figure femminili con un fisico che ricorda una clessidra, caratterizzato da seno e fianchi prominenti e una vita sottile. Questo potrebbe indicare che l’ideale di bellezza o fertilità dell’epoca corrispondeva a una figura a clessidra, sebbene ciò sia ancora soggetto a interpretazioni e discussione tra gli esperti di archeologia.

sofia loren e marilin monroe a confronto con il loro fisico a clessidra

Marilyn Monroe e Sophia Loren, entrambe celebrità del cinema, erano famose per avere un fisico a clessidra – Monroe aveva misure di 92-61-92 centimetri, mentre Loren di 97-60-97. La loro popolarità e il loro status di simboli di bellezza durante il XX secolo hanno contribuito a consolidare l’idea che un corpo a clessidra fosse un ideale di bellezza.

varie culture nel mondo antico prediligevano il fisico a clessidra come sostengono diverse teorie evoluzionistiche

Alcuni esperti del campo dell’antropologia e della psicologia evoluzionista sostengono che un corpo a clessidra potrebbe essere stato considerato attraente nell’antichità perché era un indicatore di fertilità. Secondo questa teoria, una vita sottile indica che una donna non è incinta, mentre fianchi larghi suggeriscono una maggiore capacità di partorire. Tuttavia, queste sono mere ipotesi e la bellezza è un concetto soggettivo e cambia notevolmente a seconda della cultura e dell’epoca storica.

modelle con fisico a clessidra

La storia della moda è costellata di esempi di capi progettati per esaltare o simulare un fisico a clessidra. Nel XIX secolo, ad esempio, era usuale per le donne indossare corsetti che stringevano la vita e enfatizzavano seno e fianchi, creando un profilo simile a una clessidra. Questo dimostra come gli ideali di bellezza possano influenzare la moda e il design dell’abbigliamento.

L’idealizzazione di un corpo a clessidra non è universale. In alcune culture africane, ad esempio, una figura più piena è considerata più attraente. Questo evidenzia come la percezione della bellezza possa variare notevolmente in base al contesto culturale.

Conclusioni

Nonostante l’evoluzione degli standard di bellezza e i movimenti di “body positivity” che abbracciano tutte le forme e le dimensioni, una donna con il fisico a clessidra continua a essere considerata un ideale di bellezza femminile. 

A mio parere, intraprendere un percorso di ricomposizione corporea con un piano alimentare specifico, non deve avere a tutti i costi l’obiettivo di sostituire un tipo di corpo idealizzato con un altro, ma piuttosto di ampliare la portata di ciò che è considerato bello.

Si tratta di riconoscere che la bellezza è presente in tutte le forme e dimensioni, compreso, ma non solo, il fisico a clessidra.

In conclusione, la trasformazione degli standard di bellezza da un’attenzione esclusiva per il fisico a clessidra a una prospettiva più inclusiva e positiva per il corpo ha finalmente segnato un passo significativo negli atteggiamenti della società.

Voglio ricordare a tutte le donne che hanno letto e apprezzato questo articolo che l’autostima non dovrebbe mai essere legata all’aspetto fisico o all’adesione a standard di bellezza arbitrari perché la responsabilità di creare una società più accettante in cui ognuno si senta apprezzato e bello nel suo modo unico dipende anche da noi: se prendiamo sempre come riferimento i modelli che ci vengono proposti dagli “altri” non facciamo che rafforzare questi modelli.

Il nostro team di nutrizionisti ha le migliori recensioni!
Migliaia di persone si sono rivolte a noi per seguire una dieta per dimagrire.
S
Sofia Bazzea
post originale

Ho iniziato a marzo un percorso di rieducazione alimentare, con la dott.ssa Jessica Terranova, e ad oggi, dopo sei mesi, sono veramente soddisfatta dei risultati raggiunti.Fin da subito si è dimostrata una persona molto gentile e disponibile ma soprattutto competente e professionale.È riuscita ad insegnarmi in modo efficace come adottare uno stile di vita sano ed equilibrato, rispettando le esigenze che il nostro corpo richiede per essere in salute.È stato un cammino di crescita personale, dove ho imparato quanto siano sbagliate le diete fai da te, e tutte le rinunce che non portano ad una perdita di peso sana, in quanto è essenziale avere un'alimentazione varia.La consiglio vivamente perché si è dimostrata una persona eccezionale.

M
Manu
20/07/2022
post originale

Seguito dalla Dottoressa Eva Minazzato con obiettivo raggiunto in brevissimo tempo. Professionale e disponibile. Consigliato

S
Simona Di Mario
20/02/2021
post originale

Sto seguendo un percorso iniziato qualche mese fa con la dott.ssa Anna Volpin, avevo bisogno di qualcuno che capisse i miei limiti verso il cibo, la tanta pigrizia e la poca curiosità di imparare a mangiare in maniera sana pur contando gli alimenti tollerati sulle dita di una mano e mezzo, cercando allo stesso tempo di farmi sfiammare senza perdere troppo peso, essendo quasi al limite... e lei, con grandissima pazienza e creatività, mi sta aiutando proprio in questo! È stata una grandissima scoperta, ed un piacere farsi seguire così attentamente da una persona così fresca e competente! Il problema principale era che nonostante il peso scritto sulla bilancia fosse sempre stato “nella norma”, qualcosa in alcuni punti del mio corpo non mi è mai sembrato al posto giusto, o troppo gonfio o troppo grosso... In 2 mesi è riuscita a farmi togliere cm in circonferenze che non sono mai riuscita a diminuire!!! Stiamo raggiungendo tanti piccoli obiettivi, senza far mancare gusto e anche qualche piccola sana ghiottoneria di cui non riesco più a fare a meno... ma se riusciamo a farmi piacere anche gli spinaci, giuro che la bilancia non la guardo nemmeno più!Fantastica!!!

C
cristina agosto
15/10/2019
post originale

Sono in cura dalla dottoressa Cecchetti Nicoletta molto preparata fantastica

M
Miriam L
03/11/2021
post originale

Super soddisfatta di essermi rivolta e Nutrizione Sana e alla dott.ssa Francesca Ballin! Finalmente nel giro di pochissimi mesi sono riuscita a togliere quei 7 kg che avevo accumulato al passaggio ad una dieta vegetariana, nonostante avessi un'alimentazione "sana" con molta verdura, frutta e senza cibi industriali. Ho provato per anni a correggere in maniera autonoma la mia alimentazione, con privazioni e rinunce e senza ottenere nessun risultato... Ho deciso di rivolgermi a degli specialisti perchè non sapevo più veramente quali altre strategie alimentari adottare! Il risultato? Ho perso kg e cm, mangiando molto più di prima (almeno il doppio), in maniera completa e bilanciata, senza rinunce e mantenendo il mio stile alimentare. Con Francesca mi sono trovata benissimo, mi ha aiutato a raggiungere i miei obiettivi rispettando i miei gusti, le mie scelte e il mio stile di vita. Veramente super soddisfatta! PS. Per il passaggio ad una dieta vegetariana / vegana è sempre bene essere seguiti!

come dimagrire in menopausa tramite una dieta per dimagrire

Dimagrire in menopausa

Per riuscire a dimagrire in menopausa, una fase della donna che si verifica in genere tra i 46 e i 55 anni,…

Dott.ssa
Enrica Rampazzo

Biologa nutrizionista

Contattami

Mi presento, sono la dott.ssa Enrica Rampazzo

Vuoi più informazioni su di me? Visualizza il mio video di presentazione, oppure clicca qui.
OGGI SIAMO APERTI dalle 9:00 alle 20:00. CONTATTACI al 392 11 00 950
This is default text for notification bar